Perché è importante avere fede

Perché è importante avere una fede

(da “Catechismo scuola di fede, amore e rispetto”, Don Gianni Colombo)

 

Una onestà laica, una morale laica, non basta.
Nella vita è importante possedere una fede, perché la fede è l’ancoraggio nella vita, e voi cari genitori avete già sperimentato quante bufere purtroppo ci sono; allora, se nel porto ci sono delle ancore sicure, la nave non si rovescia, altrimenti si rovescia.
La fede è l’ancoraggio: serve per aggrapparti e inoltre sai che non sei un atomo sperduto nell’universo, che vaghi senza meta e quando è esaurita la tua carica sparirai nel nulla da dove sei venuto. No!
Sei figlio di un Padre che ti ha creato per amore, prima cosa grande.
La certezza che tu sei figlio di un Padre che ti ha creato per amore e ti destina all’amore.
Quindi caro genitore è importante che tu mandi tuo figlio a scuola, a basket, a nuoto, che tu lo nutra; però, se tu fai solo questo, ti preoccupi solo di una parte della persona.
Se tu miri semplicemente a che tuo figlio diventi un giocatore, un cantante, una ballerina, un ottimo avvocato, un buon medico, per far soldi, il catechismo non serve, ma se tu vuoi insegnare ad amare devi mandarlo a catechismo.
La cosa più importante è imparare ad amare, e questo lo insegna il catechismo.
Il branco che ha ucciso Desiré, non andava a catechismo.
Ecco allora devi insegnare a tuo figlio ad amare.
Amare vuol dire innanzi tutto accettare che ci siano anche gli altri; ci sei tu, ma c’è anche tuo fratellino, la tua sorellina, papà e mamma, nonni e nonne.
Li devi accettare, li devi rispettare.
Non so se avete letto una cosa che ci ha fatto veramente vergognare.
Quest’estate hanno fatto un’inchiesta, che è stata pubblicata su tutti i maggiori quotidiani italiani, da cui è risultato che i ragazzi più maleducati, nei luoghi di villeggiatura, erano gli italiani: mamme arrossite, perché siete voi che li educate!
Come ci può essere amore, se non c’è rispetto?
Quando parlo agli sposi, per prepararli alle nozze, dico loro di fare attenzione che l’amore è basato sul rispetto.
Quante coppie si lasciano con tanta facilità, perché è venuto a mancare il rispetto reciproco; se lo sposo e la sposa non si rispettano, come ci può essere amore?

 

Leggi gli altri capitoli di “Catechismo scuola di fede, amore e rispetto”:

1) Don Bosco e il primo ragazzo

2) Perché è importante il catechismo

3) Perché è importante avere una fede

4) L’anima e la coscienza

5) La gioia della conquista

6) Le verità della fede

 

Fonte: Unionecatechisti.it

 

Torna alla pagina del foglietto “E se iscrivessi mio figlio al catechismo?”.